Sapere come costruire un affumicatore fai da te in casa per barbecue è una di quelle cose che piacerebbe conoscere a tutti i veri uomini. Il fatto è che non esiste una vera e propria scuola che insegni tutte quelle arguzie e quei trucchetti per poterlo fare. Questo è uno di quei casi in cui si impara frequentando “l’università della vita”…
Ma niente paura, in questo post andremo a descrivere passo a passo come costruire un affumicatore vero e proprio e funzionante. Tutto con le nostre mani.
Quello che necessiti avere è buona manualità, la giusta attrezzatura e un po’ di tempo e pazienza. Se poi ti dovesse servire un affumicatore in fretta e bello pronto, abbiamo raccolto qui sotto le migliori offerte del momento per affumicatore economico per barbecue.

Char Griller 5050 Duo Gas-And-Charcoal Grill
Char Griller 5050 Duo Gas-And-Charcoal Grill
Accensione elettronica per un rapido e facile avvio.; 2 indicatori di temperatura integrati che permettono di monitorare livello di calore.
Milani Home s.r.l.s. Barbecue a carbonella affumicatore con Ruote da Campeggio Grigliata di Design Americano
Milani Home s.r.l.s. Barbecue a carbonella affumicatore con Ruote da Campeggio Grigliata di Design Americano
✅Dimensioni: cm 110 x 64 x 113,5 h
Struttura in acciaio verniciato NERO; ✅Affumicatore integrato, facilissimo da utilizzare
Tepro - Barbecue a carbonella, affumicatore, Barbecue a carbonella – Grigliare e affumicare Come Un Professionista
Tepro - Barbecue a carbonella, affumicatore, Barbecue a carbonella – Grigliare e affumicare Come Un Professionista
Barbecue stile occidentale con vernice resistente al calore (fino a 350 °); Due scompartimenti con coperchio e termostato
TecTake BBQ BARBECUE SMOKER A CARBONELLA - modelli differenti - (BBQ SMOKER (400821))
TecTake BBQ BARBECUE SMOKER A CARBONELLA - modelli differenti - (BBQ SMOKER (400821))
Questo grill multifunzionale é ideale per grigliate, cotture e affumincare; termometro al lato superiore, alimentazione e scarico dell'aria regolabile

Cosa serve per fare un affumicatore fai da te per giardino?

Bene, ora che hai deciso di voler costruire un affumicatore in casa per grigliare carne, pesce e contorni, non ti resta che reperire tutto quello che serve.
Prima di tutto andiamo a tratteggiare a grandi linee gli elementi componenti di un affumicatore professionale fatto a regola d’arte.
Questo sistema di barbecue è costituito da due macro elmenti che possiamo assimilare nella forma a due barilotti. Il primo è assimilabile ad un classico barbecue e funziona da camera di cottura in cui posizionare i tagli di carne. E’ questo componente il vero e proprio “affumicatore“.
Il secondo barilotto, di dimensione più contenuta, costituisce di fatto il focolare o camera di combustione dal momento in cui ospita le fiamme che generano il calore necessario a riscaldare l’ambiente interno all’affumicatore.

Pit Boss Memphis Ultimate 4-in-1 LP Gas, Carbone, Fumatore
  • Questo set per affumicatore Pit Boss è un'ottima aggiunta a una casa. Questo affumicatore Memphis è in grado di cucinare il cibo in una vasta gamma di modi, a seconda del vostro umore.
  • Richiede un assemblaggio


La realizzazione dei queste due parti indispensabilii, ovvero il “barilotto affumicatore” e il “barilotto camera di combustione”) può essere compiuta impiegando acciaio in lamiera da 120 x 300 cm. Da un foglio di questa metratura si può ricavare lo scatolare dell’affumicatore (90 x 45 cm – L x Ø) e quello del focolare (30 x 45 cm – L x Ø). Dai ritagli avanzati si ricavano anche i due cerchi di chiusura per le estremità di entrambi i barilotti da Ø 45 cm (4 pezzi).
Una volta tagliate le sagome andiamo a arrotolarle per ottenere due cilindri. Per mantenere la forma di ogni cilindro dobbiamo saldarlo così come vanno saldate alle estremità anche le due chiusure a cerchio.
Risulteranno quindi due singoli cilindri chiusi di lunghezza differente e di diametro identico.

I due cilindri devono ora essere collegati tra loro mediante un tubo da Ø 5 cm che ha il compito di lasciare passare il fumo dalla zona di produzione a quella della camera di cottura.
Per l’occasione è possibile impiegare anche un pezzo di tubazione per l’acqua con collari da reimpiegare per questo utilizzo.

A questo punto è giunto il momento di creare uno sportello per entrambi gli scompartimenti.
Lo si fa tagliando la lamiera per poi ricollegarla al corpo principale mediante una cerniera in metallo rivettata ai barilotti.
Per facilitare la loro apertura / chiusura possono essere avvitate all’esterno le rispettive maniglie in legno.
Una idea saggia è quella di aggiungere lateralmente ai cilindri delle maniglie aggiuntive da utilizzare per facilitare lo spostamento dell’attrezzatura.

Per tenere in sede l’affumicatore è comodo avere a disposizione un telaio che possiamo comporre con tubi a parete.
L’affumicatore sarà da disporre nel telaio mentre lo scatolare della camera di combustione (la cui sommità è stata precedentemente collegata con il fondo della camera di cottura) va posizionato più in basso e lateralmente all’affumicatoio.
Sul fondo del cilindro del focolare sono da praticare alcune forature per poter ventilare le braci e vivacizzare il fuoco.
L’imboccatura del tubo che parte dalla camera di combustione può essere dotata di una lamiera scorrevole per regolare il passaggio del fumo verso l’affumicatore.

Char Griller 5050 Duo Gas-And-Charcoal Grill
  • Griglia a gas propano liquido con carbone sullo stesso carrello per cucinare a combustibile.
  • Accensione elettronica per un rapido e facile avvio.
  • 2 indicatori di temperatura integrati che permettono di monitorare livello di calore.
  • Affumicatore stile texano.


Per completare il progetto dell’affumicatore manca la verniciatura delle superfici che può essere eseguita con prodotti resistenti alle alte temperature e solo una volta che sia stato pulito l’interno. Per farlo nella maniera adeguata è necessario bruciare ogni rimasuglio di olio e di detrito rimasto dalle saldature effettuate.
Quando i due barilotti si sono raffreddati vanno asciugati con un panno.

Ora dobbiamo predisporre una o due griglie che fungeranno da mensole di appoggio su cui disporre le cibarie da affumicare.
Per prolungare la durata del calore si possono posizionare sul fondo del foclare alcuni mattoni refrattari.

Differenze tra barbecue e affumicatore

Chi è alla prime armi o chi si sta avvicinando per la prima volta all’affumicatura si può domandare quali siano le differenze tra un barbecue classico e un affumicatore. Queste attrezzature effettivamente si possono assomigliare in alcuni aspetti ma sono anche molto diverse se ci si sofferma ad osservarle da vicino.

Infatti l’affumicatore è dotato di un secondo scomparto (quello per la camera di combustione) che, rispetto al barbecue, costituisce una zona a parte e ben separata dalla camera di cottura dove invece vanno posizionate le pietanze.
Per la precisione il cibo con cui viene caricato l’affumicatore non viene posizionato direttamente sopra alla fonte di calore, cosa che accade viceversa nel barbecue.

KLARSTEIN Beef Brisket Smoker Grill - Griglia a Carbone, Affumicatore, Griglia in Acciaio Inox, Termometro nel Coperchio, 2 Grandi Ruote, Coperchio Incluso, Nero
  • ESPERIENZA ALLA GRIGLIA: Con il Klarstein Beef Brisket Smoker Grill puoi goderti i deliziosi benefici di un vero barbecue a casa. Con il Beef Brisket puoi grigliare, affumicare o persino fare entrambe le cose contemporaneamente.
  • VERSATILE: Così puoi grigliare non solo normalmente sulla griglia, ma anche cuocere lentamente per ore, infornare o affumicare. Per questo, il dispositivo offre due aree grill separate.
  • AFFUMICATURA UNICA: Nell'area piccola si puó accendere la legna, il fumo passa attraverso un tubo di collegamento nella grande camera della griglia dove carne, pesce o verdure cucinano lentamente e delicatamente acquisendo una particolare nota di affumicatura.
  • TERMOMETRO: un termometro sul coperchio mostra sempre la temperatura interna, mantenendoti sempre aggiornato. Chi preferisce rinunciare al tipico gusto del fumo, può ovviamente cucinare solamente con il calore diretto.
  • ACCIAIO INOX: con una dimensione di 60 x 39 cm, il cibo grigliato si adatta perfettamente alla griglia e, dopo la sua preparazione, può essere facilmente pulita essendo in acciaio inox. Una mensola cromata può essere utilizzata per mantenere il cibo caldo.


Un taglio di carne grigliato al barbecue, e quindi tenuto a contatto con il calore, ha il vantaggio di cuocere bene e in fretta. Se però si aggiungesse al fuoco della legna inumidita con lo scopo di affumicare il cibo, non otterremmo grandi risultati. Questo “insuccesso” è determinato dalla struttura del barbecue che disperde il fumo anziché conservarlo, dalla forma non adeguata della camera di cottura, dalla chiusura non ermetica del grill e dalla vicinanza delle braci alle pietanze.

Dal momento che all’interno di un affumicatore le pietanze sono cotte lentamente e solo grazie all’azione del fumo proveniente dalla camera di combustione. La lentezza è ampiamente compensata dal pieno sapore di affumicato ottenuto a fine cottura.

Detto questo, è chiaro che ci sia chi preferisce muoversi sul barbecue e chi invece ami andare di affumicatore. La scelta dipende sia dal gusto personale che da ciò che si vuole cucinare.
L’affumicatura è preziosa proprio per esaltare alcune peculiarità gustative e conferire un aroma unico.
Volendo fare qualche esempio considera che è preferibile cucinare le verdure grigliate al barbecue in quanto, sotto all’azione dell’affumicatore, andrebbero ad appassirsi.
Il classico grill va bene anche se siamo di fretta e ci accontentiamo di qualche hamburger o hot dog. Questi cibi possono infatti essere grigliati al BBQ in maniera rapida e con facilità.

L’affumicatore entra in gioco invece per chi vuole salire di livello e cucinare ad arte pezzi di carne di maggiore qualità come possono essere le costolette, spalle di maiale e polli interi.
In questi casi l’affumicatore è semplicemente perfetto anche perché riesce a trasmettere tutti gli aromi del legno tipici dell’affumicatura artigianale.

Milani Home s.r.l.s. Barbecue a carbonella affumicatore con Ruote da Campeggio Grigliata di Design Americano
  • ✅Dimensioni: cm 110 x 64 x 113,5 h
    Struttura in acciaio verniciato NERO
  • ✅Affumicatore integrato, facilissimo da utilizzare
  • ✅Struttura in acciaio verniciato NERO
  • ✅Le ruote garantiscono piena mobilità

Cosa cucinare con l’affumicatore?

Se vuoi conoscere quali cibi è possibile cuocere con l’affumicatore sappi che questa attrezzatura è progettata per dare il meglio con la carne e il pesce perché la cottura ideale in questi casi è quella lenta propri di questo genere.
Rispetto al barbecue standard, l’affumicatore è in grado di cucinare ogni tipologia di taglio, spessore e consistenza il che lo rende estremamente versatile.
Basta giocare con i tempi, temperatura e tipo / quantità di fumo per godere di un’amplissima gamma di risultati e sfumature culinarie.
Oltre alle salsicce, hamburger, ali e cosce di pollo e bistecche (carni tipiche per barbecue), l’affumicatore è capace di cucinare una più ampia varietà di tipi e tagli come costolette, braciole, polli e tacchini interi, filetti di carne e pesce…
Lo svantaggio, se così si può dire, è legato alla tempistica. Per poter infatti cuocere con questa tecnica si necessita di più tempo che, nel caso dei tagli maggiori o più ricercati, può arrivare a qualche ora. Sappi però che il risultato è impagabile ed entusiasmante.

No products found.

Quale tipo di combustibile si utilizza per l’affumicatore?

Come avviene per i barbecue, così anche gli affumicatori sono oggi progettati per funzionare con diversi combustibili, per la precisione 3 che corrispondono ad altrettante tipologie in commercio: a carbonella, a gas, o elettrico.
Il più performante è sicuramente il primo in quanto è capace di trasmettere al meglio l’affumicatura. Quello elettrico invece, pur producendo calore, difetta leggermente in produzione di fumo.

Un affumicatore classico a carbone è strutturato a due scomparti (con camera di cottura e camera di combustione separate) ed è senza dubbio il più performante se si sceglie di impiegare una combinazione di carbonella e legno.
In questo modello viene prima accesa la carbonella e poi, prima di iniziare, si deve attendere 15 – 20 minuti per farla raggiungere a temperatura. Quando è sufficientemente calda (la superficie si imbianca e si ha produzione di braci) si può procedere ad aggiungere il legno.
Per quanto riguarda questo secondo tipo di combustibile si può scegliere se utilizzarlo in pezzatura grossolana o sotto forma di trucioli / chips di piccole dimensioni.
Qualsiasi sia la scelta considera che, se prima di usarla, andiamo a bagnare la legna, questa produrra più fumo (quello che desideriamo).
Questo accorgimento è tanto prezioso quanto la legna che abbiamo risulta secca.
Infatti lo scopo non è solo quello di produrre calore ma anche quello di generare fumo.
Ricorda che, al contrario del barbecue dove è il fuoco a cuocere, nel caso dell’affumicatore è il fumo a cucinare la carne. Più fumo c’è e meglio è!

Tepro - Barbecue a carbonella, affumicatore, Barbecue a carbonella – Grigliare e affumicare Come Un Professionista
  • Barbecue stile occidentale con vernice resistente al calore (fino a 350 °)
  • Due scompartimenti con coperchio e termostato
  • Può essere spostato grazie alle grandi ruote in acciaio
  • Apporto d'aria regolabile


Il caratteristico sapore affumicato lo si ottiene grazie al fumo e può variare a seconda del tipo di legno impiegato. Il legno di hickory è l’ideale per affumicare la pancetta e l’ontano è perfetto per il salmone affumicato. Puoi sperimentare numerose altre essenza come l’acero (dolce e leggero), il melo, la quercia, il noce…

Quanto è difficile imparare ad utilizzare un affumicatore barbecue?

Imparare a usare un affumicatore barbecue è più facile e accessibile di quanto non si creda. Infatti, grazie alla peculiarità della cottura lenta non siamo costretti a monitorare costantemente l’andamento temendo che la carne si possa bruciare.
Una volta che abbiamo verificato che la temperatura all’interno dell’affumicatore sia quella desiderata, ci basta dare un occhio ogni tanto per controllare che sia mantenuta.
L’affumicatore è poi perfetto per grigliare grandi quantità di carne.
La carne che invece viene cucinata con il semplice barbecue viene cotta direttamente sulla fonte di calore con il rischio conseguente di vedersi carbonizzare il cibo in un istante di disattenzione.

Char Griller 5050 Duo Gas-And-Charcoal Grill
Char Griller 5050 Duo Gas-And-Charcoal Grill
Accensione elettronica per un rapido e facile avvio.; 2 indicatori di temperatura integrati che permettono di monitorare livello di calore.
Milani Home s.r.l.s. Barbecue a carbonella affumicatore con Ruote da Campeggio Grigliata di Design Americano
Milani Home s.r.l.s. Barbecue a carbonella affumicatore con Ruote da Campeggio Grigliata di Design Americano
✅Dimensioni: cm 110 x 64 x 113,5 h
Struttura in acciaio verniciato NERO; ✅Affumicatore integrato, facilissimo da utilizzare
Tepro - Barbecue a carbonella, affumicatore, Barbecue a carbonella – Grigliare e affumicare Come Un Professionista
Tepro - Barbecue a carbonella, affumicatore, Barbecue a carbonella – Grigliare e affumicare Come Un Professionista
Barbecue stile occidentale con vernice resistente al calore (fino a 350 °); Due scompartimenti con coperchio e termostato
TecTake BBQ BARBECUE SMOKER A CARBONELLA - modelli differenti - (BBQ SMOKER (400821))
TecTake BBQ BARBECUE SMOKER A CARBONELLA - modelli differenti - (BBQ SMOKER (400821))
Questo grill multifunzionale é ideale per grigliate, cotture e affumincare; termometro al lato superiore, alimentazione e scarico dell'aria regolabile