La Compostiera Bokashi è una innovativa compostiera domestica perfetta per ottenere fertilizzante fai da te riducendo i rifiuti organici per riciclarli in compost di alta qualità per orto, piante e giardino.
Tra i vantaggi che offre c’è sicuramente lo spazio compatto che occupa (quindi risulta perfetta per ogni soluzione) e l’assenza totale di odori tanto che può essere posizionata senza problemi addirittura nella nostra cucina o in un ambiente interno alla casa.
Grazie alla Compostiera Bokashi si ottengono in maniera facile e senza impegno ben due prodotti estremamente utili per la manutenzione del verde:
– Concime organico liquido;
– Compost (ottimo “digestato”)

Bestseller No. 1
Skaza Bokashi Organko (16 L) Compostiera per Giardino e Cucina in plastica Riciclata | Starter Set con Miscela di fermentazione Em 1 kg (Grigio-Verde)
  • Volume: 16 l Dimensioni del bidone Bokashi Organico (AxPxL): 390 x 270 x 320 mm.
  • Il kit contiene: 1 x bidone per rifiuti organici, 1 x 1 kg di terriccio natural, coperchio, rubinetto, setaccio di scolo, spatola livellante, dosatore, barattolo, istruzioni per l'uso.
  • Tempo di riempimento 1 mese.
  • Made in Slovenia (EU).
  • Realizzata in 100% plastica riciclata.

🌱 Cosa si ottiene dalla Compostiera Bokashi?

Il fertilizzante fai da te che si ricava con l’uso della compostiera Bokashi è un prodotto prima di tutto naturale al 100% e che è inoltre ricco di elementi nutritivi utili per avere un verde rigoglioso sia per le piante da appartamento / da balcone, che per quelle del giardino.

A chi torna utile la compostiera Bokashi

La Compostiera Bokashi è la soluzione finale e perfetta per davvero molti di noi:

  • Per chi vuole eliminare rifiuti organici di casa in maniera comoda e facile
  • Se possiedi un giardino amatoriale, un terrazzo con piante, fiori in casa
  • Per coloro a cui piacerebbe ottenere compost e fertilizzante fai da te di ottima qualità e gratuito
  • Agli appassionati di Urban farming e di orti urbani
  • Ideale anche per chi ha pochissimo spazio
  • Perfetta per chi non ha tempo e anche per chi non ha il “pollice verde”
  • Per chi non possiede una compostiera o vuole sostituire l’attuale con un sistema nuovo e maggiormente performante

💡 Cosa significa “Bokashi”? Origine e curiosità

Con “Bokashi” (chiamato anche bokashi composting, bokashi fermentation e fermented composting) si indica un metodo innovativo di compostaggio che è stato inventato in Giappone (forse non è un caso che lo abbia ideato uno dei popoli più amanti del verde e dei fiori al mondo…).
Il Bokashi è un processo di fermentazione capace di trasformare i rifiuti di cucina in fertilizzante di qualità eccellente! Grazie a questo sistema siamo in grado non solo di eliminare un rifiuto ma addirittura di ottenerne un prodotto fantastico.
Ciò che si ottiene è un ottimo ammendante per il terreno che apporta sostanze nutritive e ne migliora la consistenza.

Il nome “bokashi” è la traslitterazione di una parola del giapponese parlato: ぼかし.
In origine si riferisce alla tecnica dell’ “ombreggiatura o gradazione” delle immagini, riferita alle tipiche stampe su legno. Da qui è passata ad indicare l’effetto di “alterazione” o “dissolvenza” ottenuto al termine del processo di fermentazione Bokashi e fa “svanire” il rifiuto di partenza.
Oggi questa parola viene utilizzata anche in altri contesti. E’ il caso del “bokashi bin” (un recipiente per la fermentazione domestica) e del “bokashi soil”.

In che cosa si differenzia il Bokashi dalla compostiera domestica tradizionale?

La compostiera Bokashi si basa su di un approccio molto diverso da quello su cui si fondano le innumerevoli compostiere a cui siamo stati abituati nel corso degli ultimi anni.
Rispetto ai metodi di compostaggio tradizionali ci sono alcune nette differenze. Vediamo le principali:

  • Il materiale processato subisce un processo di fermentazione attivato da batteri specializzati evitando il fenomeno della classica decomposizione;
  • Il prodotto fermentato finale può essere somministrato in maniera diretta all’orto, al terreno e ai vasi;
  • Tutto il quantitativo di carbonio, energia e nutrienti presenti nel rifiuto umido vengono trasmessi spontaneamente e in modo diretto al suolo senza contribuire alla produzione di gas serra e senza emissione di calore o lisciva.

10 vantaggi di avere una Compostiera Bokashi in casa

  1. Eliminazione dei rifiuti organici di casa, cucina e terrazza
  2. Produzione gratuita di fertilizzante liquido di alta qualità 100% organico
  3. Produzione gratuita di compost “digestato” 100% organico
  4. Zero odori prodotti
  5. Facilità di utilizzo. A prova di bambino!
  6. Tempi rapidi per completare il riciclo degli scarti
  7. Posizionabile in qualsiasi punto di casa (senza rischio di odori o perdite)
  8. Richiede pochissimo spazio
  9. Bella esteticamente
  10. Risparmio economico ed organizzativo della gestione del rifiuto umido (stop a continui giri al cassonetto!)

🌱 Come funziona la Compostiera domestica Bokashi?

Il funzionamento di questo particolare sistema di compostaggio casalingo risulta semplice, intuitivo e immediato. E’ sufficiente versare al suo interno i rifiuti organici di casa e l’attivatore biologico fornito.
A quel punto il nostro lavoro è finito e inizia quello autonomo della compostiera che non richiederà più alcun nostro intervento.
Nel caso si produca più rifiuto organico possiamo dotarci di un secondo bidone Bokashi da alternare al primo.

Attivatore biologico Bokashi. Cos’è?

L’attivatore biologico Bokashi è composto da una speciale polvere di microrganismi efficaci il cui compito è quello di avviare e accelerare il processo di decomposizione dei rifiuti attivando la disidratazione degli stessi.
Il vantaggio rispetto ad altre modalità di compostaggio è importante dal momento che decomporre tramite disidratazione consente di conservare la totalità di quei nutrimenti che saranno essenziali per le piante da fertilizzare.
Il compost che se ne ricava è chiamato “digestato”.
Particolarità di questo digestato è che i rifiuti organici così processati mantengono il loro aspetto alla vista anche se sono stati effettivamente trasformati completamente.

L’attivatore “Terra Preta Bokashi” è il terriccio che sta alla base del funzionamento del sistema di compostaggio Bokashi. Serve per avviare e accelerare la fermentazione di quanto abbiamo inserito nel secchio. Lo scopo della Terra Preta Bokashi è di decomporre tramite fermentazione impiegando i batteri acidolattici che riducono il valore pH della biomassa.
Questi batteri evitano che i residui marciscano e trasformano la materia organica in antiossidanti, vitamine ed enzimi, perfetti per fertilizzare.

🌱 Compostiera Bokashi: quali rifiuti posso compostare e quali no?

La Compostiera domestica Bokashi lavora unicamente con gli scarti e i rifiuti di origine organica / vegetale.
Alcuni esempi di PRODOTTI COMPOSTABILI con il metodo Bokashi:
Tutti i tipi di frutta e verdura tra cui anche le bucce di banana e di arance
Foglie, piante appassite e fiori
Rimasugli di alimenti cucinati
Carne e pesce sia cotti che crudi
Formaggi, yogurt e prodotti caseari
Uova
Pane, briciole e dolci
fondi di caffé e té

Esempi di prodotti non compostabili:
– Tutti i liquidi (tra cui acqua, latte, olio di frittura e da condimento, succhi di frutta, salse…)
– Legno
– Ossa
– Deiezioni degli animali domestici

🌱 Funzionamento della Compostiera Bokashi. STEP by STEP

1. Iniziamo con l’attivatore

Bastano appena 20 ml di attivatore per compostiera Bokashi per iniziare il processo di trasformazione dei resti organici di casa. L’attivatore, che è già fornito con la compostiera assieme all’apposito misurino, deve essere versato sul fondo.

2. Carica la compostiera domestica

Ora ci basta caricare il secchio della compostiera con i rifiuti da trasformare in fertilizzante.
Se desideriamo velocizzare il processo (in modo particolare nei periodi dell’anno che abbiamo più rifiuti da smaltire) possiamo pensare di tagliuzzare i resti in pezzi più piccoli che risultano maggiormente digeribili dall’attivatore.
Una buona prassi è quella di compattare per bene il materiale organico caricato sia per eliminare le bolle d’aria che per poter farci stare più rifiuto nello stesso spazio.
Ad ogni strato di rifiuto inserito va alternato 20 ml di attivatore.

3. Chiusura del coperchio

Procediamo infine a chiudere la compostiera posizionando in maniera ermetica il suo coperchio.
Ora non ci resta che attendere il termine del processo! Relax!

🌱 Recupero del concime liquido fertilizzante

Quando il secchio è pieno va lasciato chiuso per 14 giorni.
Bastano anche solo 3-5 giorni per ottenere già il primo concime liquido che, per la sua natura altamente fertilizzante, è molto concentrato. Per questo motivo si consiglia di impiegarlo diluito in acqua all’1%.
Un altro utile impiego di questo liquido è quello per sturare gli scarichi in una modalità del tutto naturale. Basta versarlo nello scarico e lasciarlo agire per circa un’ora. Infine risciacquiamo con acqua calda.
Ogni 3-5 giorni è possibile aprire il rubinetto della compostiera Bokashi per estrarre il liquido di fermentazione che ci viene automaticamente restituito già filtrato dopo essere passato dalla griglia di drenaggio posta alla base della compostiera.
Passati i 14 giorni si è ottenuto il compost “digestato” al perfetto grado di maturazione per essere impiegato per arricchire piante, fiori e terreno.

🌱 Compost digestato Bokashi

Il secondo prodotto che si ricava dal processo di fermentazione della frazione umida è il Bokashi, fertilizzante solido il cui aspetto è simile a quello del rifiuto che avevamo originariamente inserito ma di ingombro minore e privo di odore di marcio.
Va sparso liberamente nei vasi, in giardino o in prossimità delle piante.
E’ preferibile evitare il contatto diretto con le radici a motivo della sua acidità.
Se il nostro obiettivo è quello di preparare un terreno in vista di una trapianto di vegetazione possiamo anche inglobarlo nella terra e attendere la sua umidificazione (circa 21 giorni) prima di procedere alla piantumazione. Con l’umidificazione il Bokashi appare totalmente decomposto e trasformato in humus in modo completo.

Come umidificare il Bokashi

Se abbiamo poco spazio a disposizione per spargere il Bokashi possiamo pensare di umificarlo a parte mescolandolo in un contenitore assieme a del terriccio.
Nel caso in cui i rifiuti organici siano stati a suo tempo ben sminuzzati, l’umidificazione avviene in maniera più rapida facendo apparire il Bokashi con una consistenza e un aspetto del tutto similare a quello del terriccio.

💡 Dove mettere la Compostiera Bokashi?

Questo speciale modello di compostiera domestica è perfetto per essere impiegato in ogni casa o abitazione. Infatti, non producendo alcun odore, la possiamo posizionare in cucina a fianco del lavello oppure sul terrazzo, in atrio o in qualsiasi altro punto di casa.
Non richiede spazio ed è esteticamente bella.

Il coperchio è poi ermetico (nessun odore e nessuna mosca che ci ronza attorno! Massima igiene e sicurezza).

Una compostiera che non puzza: semplicemente perfetta!

Al contrario di tutte le altre compostiere in commercio, la Bokashi non emette odori o puzze regalandoci un ambiente con un’aria sana e provo di mosche e insetti ronzanti attorno.
Tutto questo perché?
Semplice: i rifiuti umidi vengono trasformati in un processo che non prevede che marciscano!

🧰 Kit Compostiera Bokashi: cosa comprende?

Il Kit ufficiale Bokashi contiene il seguente materiale:

  • Secchio Bokashi da 16 litri dotato di rubinetto per ricavare il liquido fertilizzante
  • Attivatore in sacco da 1kg
  • Misurino graduato a paletta per dosare l’attivatore
  • Misurino graduato a cucchiaio
  • Livella per la compressione del rifiuto
  • Griglia di drenaggio per il fondo
  • Contenitore per raccogliere il liquido di fermentazione
  • Istruzioni per il corretto impiego

Naturalmente a rendere perfetto questo kit abbiamo la Garanzia di 2 anni!

Dove acquistare la Compostiera Bokashi?

Inutile dire che è sempre preferibile acquistare il modello originale in quanto garanzia di adeguato e perfetto funzionamento. In questo periodo la marca produttrice europea lo offre ad un prezzo onesto che vale la pena non lasciarsi sfuggire.
Qui di seguito abbiamo racconto le migliori offerte del momento per quanto riguarda la compostiera Bokashi che viene presentata essenzialmente in due versioni: il kit mono e quello doppio.
Se non abbiamo problemi di spazio, oppure se produciamo settimanalmente un certo quantitativo di rifiuto umido che ci piacerebbe riciclare, il consiglio è di scegliere il kit doppio per il semplice motivo che consente di alternare al meglio la maturazione e la raccolta del fertilizzante liquido e del compost digestato.

Bestseller No. 1
Skaza Bokashi Organko (16 L) Compostiera per Giardino e Cucina in plastica Riciclata | Starter Set con Miscela di fermentazione Em 1 kg (Grigio-Verde)
  • Volume: 16 l Dimensioni del bidone Bokashi Organico (AxPxL): 390 x 270 x 320 mm.
  • Il kit contiene: 1 x bidone per rifiuti organici, 1 x 1 kg di terriccio natural, coperchio, rubinetto, setaccio di scolo, spatola livellante, dosatore, barattolo, istruzioni per l'uso.
  • Tempo di riempimento 1 mese.
  • Made in Slovenia (EU).
  • Realizzata in 100% plastica riciclata.
Bestseller No. 2
Skaza Bokashi Organko Set (2 x 16 L) Compostiera 2X per Giardino e Cucina in plastica Riciclata | Starter Set con Miscela di fermentazione Bokashi Organko 1 kg (Grigio-Verde)
  • Set per principianti: il set include tutto il necessario, sia per principianti che per utenti già entusiasti.
  • MICROORGANISMI EFFICIENTI: con l'aiuto dell'azione dei microrganismi nella dispersione EM, i rifiuti non marciscono, ma si ottengono vitamine, minerali e minerali. Dopo la fermentazione terminata si crea una base di compost di prima qualità.
  • Vantaggio dell'utilizzo del set: mentre l'intero processo di fermentazione avviene in una compostiera, i rifiuti possono essere smaltiti nell'altra compostiera.
  • Dimensioni del compost singolo: 38 x 27 x 32 cm (A x L x P), volume - 16 l, materiale - materiali riciclati ed ecologici, prodotto nell'UE.
  • Contenuto del set: 2 x compost, 1 x spargitore EM 1 kg, 1 x accessori (1 x lisciante, 2 x scolapiatti, 1 x unità di misura per la spargimento, 1 x contenitore scolapiatti), 1 x manuale di istruzioni (lingua italiana non garantita).
Bestseller No. 3
Skaza - mind your eco Bokashi Organico Dual System 2x3,5 galloni secchi con crusca attiva e accessori - Cestino per rifiuti organici sostenibile e innovativo - Kit per compostori (grigio/lime)
  • Utilizzato con Bokashi Organico, questo sistema fermenta e sottaceta i rifiuti alimentari in meno della metà del tempo dei metodi di compostaggio convenzionali senza odori.
  • Un contenitore per compostaggio facile da usare realizzato per raccogliere rifiuti alimentari tutto l'anno; fornisce un comodo metodo di raccolta per gli scarti della cucina e li trasforma in materiale ricco e organico, ideale per il tuo prato e il tuo giardino.
  • Dimensioni del secchio 2 x (altezza x larghezza x lunghezza): 390 x 270 x 320 mm, capacità 2 x 16 L, tempo di riempimento 1 mese
  • Il set include: 2 secchi per rifiuti, 1 kg di crusca Bokashi, 2 x rubinetto di drenaggio, 2 x coperchio, 2 x colino, paletta, utensile per schiacciare, tazza di scarico, guida utente
  • Realizzato in plastica riciclata al 100%, prodotto in Slovenia (UE)
Bestseller No. 4
Plastia Bokashi Compostiera per Giardino e Cucina in plastica Riciclata 10,6 L - Starter Set con Miscela di fermentazione Bokashi 1 kg
  • Volume - 10,6 l
  • Materiale - materiali riciclati e rispettosi dell'ambiente, prodotto nell'Unione Europea.
  • Il kit comprende tutto ciò di cui hai bisogno per i principianti completi e per gli utenti già appassionati.
  • Microrganismy efficaci: grazie all'azione dei microrganismi nell'attivatore EM, i rifiuti non marciscono, preservano le vitamine e i minerali, e dopo la fermentazione, viene creato un ottimo fertilizzante naturale per il giardino urbano.
OffertaBestseller No. 5
Skaza Bokashi Organko 2 Ocean (9.6 L) Compostiera da Cucina da reti da Pesca riciclate | Starter Set con Miscela di fermentazione Bokashi Organko 1 kg (Nero)
  • Set per principianti: il set contiene tutto il necessario per principianti e per utenti già entusiasti.
  • Microorganismi efficaci: con l'aiuto dell'azione dei microrganismi nella dispersione europea, i rifiuti non marciscono ma sono conservati vitamine, minerali e minerali. Dopo la fermentazione si crea una base di compostaggio di prima qualità per il giardino urbano.
  • Forma elegante: il premiato prodotto premiato Red Dot Design Award è un posto pratico nel centro della cucina moderna.
  • Dimensioni: 34 x 24,5 x 24,5 cm (altezza x larghezza x profondità). Volume: 9,6 l. Materiale: materiali riciclati ed ecologici. Prodotto in UE.
  • Contenuto del set: 1 x contenitore esterno, 1 x contenitore interno 9,6 l, 1 x coperchio, 1 x pompa, 1 x chiusura, 1 x unità di misura per la dispersione, 1 x cordino, 1 x dispersione EM da 1 kg, 1 x manuale di istruzioni (lingua italiana non garantita).