Come conservare il vino in botte di rovere? La conservazione di vino e liquori all’interno di una barrique è una pratica sviluppata per favorire la lenta maturazione del liquido in modo da affinarne le proprietà organolettiche mediante una ossigenazione lenta e controllata. La conservazione e l’affinamento che utilizza il barile in legno è un metodo impiegato sia per i vini rossi che per i bianchi, oltre che per tutta una serie di alcolici come grappa, whisky, cognac, vini liquorosi, passiti e idromele.

In questo articolo andremo ad approfondire gli aspetti legati al come conservare il vino in botte di rovere (e nelle botti in generale), quali condizioni favorire e quale procedimento effettuare.

Esistono botti di diversa capacità e quindi di dimensioni varie. La scelta dipende dal quantitativo di bevanda da affinare, dal grado e intensità di affinamento che si vuole ottenere e dalla tipologia di liquido.
Il profilo gusto-olfattivo riesce così a maturare e viene trasmessa una tannicità vellutata, rotonda, mediante l’attivazione di fenomeni di micro-ossigenazione che si devono al contatto diretto con il legno della barrique stessa.
La fermentazione in botti di legno non è sempre seguita in quei vini, che siano rossi, rosati o bianchi, che si prevedono di consumare giovani o nei quali non è prevista l’esaltazione della loro aromaticità.

Affinamento in botte di legno: che cosa accade?

Durante tutto il processo di affinamento in botte, è il legno a cedere alcune sostanze aromatiche al vino con cui è in stretto contatto. I sentori riscontrabili dall’avvenuto affinamento possono essere diversi e anche ricercati. Le note di vaniglia sono sicuramente il sentore più noto e conosciuto assieme a quelle di spezie. Bisogna anche dire che variano sulla base di diversi aspetti tra cui: tipo di liquido conservato, essenza arborea impiegata, lavorazione a cui è stato sottoposto il legno , rapporto tra la superficie del legno a contatto con il liquido e il liquido stesso.

Alla base di questo passaggio di aromi tra il legno e il vino ci sta la caratteristica porosità del legname che consente lo scambio di ossigeno e liquidi tra l’interno e l’esterno della botte.
L’acqua e l’alcol etilico presenti nel vino fuoriescono all’esterno della barrique facendo di conseguenza aumentare la concentrazione del prodotto in affinamento.

Quali sono i processi attivati dall’affinamento in botte?

1. Come avviene l’evaporazione dell’acqua e dell’alcol durante l’affinamento

L’evaporazione di queste sostanze è favorita dal grado di umidità dei locali in cui sono posizionate le botti.
In una cantina con un livello di umidità alto è l’alcol a evaporare più velocemente dell’acqua con conseguente abbassamento del grado alcolico del vino.
Viceversa, in un ambiente con umidità inferiore si favorisce l’evaporazione dell’acqua rispetto a quella dell’alcol e questo concentra i componenti del vino preservando il quantitativo di alcol.

Ne consegue che il processo di affinamento e di conservazione del vino in botte preveda il controllo dell’umidità ambientale e dei fattori che la influenzano che sono la temperatura e l’aerazione (il ricambio d’aria è necessario per evitare la proliferazione di muffa e batteri).

Le condizioni da manuale che si dovrebbero perseguire per ottenere un corretto invecchiamento del vino sono:

  • Umidità tra il 75% e il 85%
  • Temperatura tra i 12°C e i 18°C

2. La Cessione dei tannini

La struttura del vino e la particolarità del colore sono due aspetti qualitativi che vengono influenzati anche dalla “cessione dei tannini” che rappresenta il secondo dei processi caratterizzanti l’affinamento del vino in botte.
La cessione dei tannini trova una maggiore esaltazione nel caso dell’utilizzo di botti di dimensioni ridotte (una quantità maggiore di vino viene a contatto con la superficie del legno) e di volumi inferiori di liquido conservato.
Infatti le botti con capacità superiore sono in grado di contenere un volume più grande di vino e quindi possono influenzare in maniera minore il contenuto per quanto riguarda colore e aromi.

Parlando di colore, il condizionamento del legno è più visibile nei vini bianchi e trasmette gialli intensi e dorati la cui intensità varia sulla base del volume della barrique e del tempo che il vino a trascorso al suo interno per uscirne affinato.

Il tipo di legno per eseguire l’affinamento si sceglie a seconda delle tradizioni / esperienze, delle caratteristiche che si desiderano ottenere, e della tipologia di liquido da affinare.
Per quanto riguarda il vino, il legno più apprezzato è quello di rovere in quanto le botti di questo legname influenzano positivamente diverse qualità del vino grazie soprattutto alla naturale micro-ossigenazione che riesce ad effettuare trasmettendo aromi e profumi.

Come conservare il vino in botte di rovere. Guida passo a passo

Qui di seguito riportiamo la corretta procedura da seguire per affinare e conservare il vino in botte di rovere o di altra essenza. Sono indicazioni poco impegnative ma essenziali per ottenere i giusti risultati. Vedremo l’importanza di:

  • Disinfettare la botte prima del suo utilizzo;
  • Scegliere i vini idonei per essere affinati;
  • Effettuare travasi con cadenza periodica;
  • Effettuare le colmature
  • Bottiglia

1. Disinfetta sempre la botte prima di riempirla!

Prima di impiegare la botte ricordati di provvedere alla sua pulizia esterna e soprattutto interna in quanto il vino dovrà trascorrere diverso tempo nella barrique.
Questo favorirà la “Fermentazione malolattica” (responsabile della morbidezza e del colore finali) e anche la fase dell’“Elevazione in fusti” nella quale il vino incrementa la rotondità con l’acquisizione di aldeidi e vanillina.

2. Scegli vini e liquori idonei per essere affinati

L’invecchiamento non è la scelta ideale per tutti i tipi di bevanda alcolica.
Per quanto riguarda i vini sono i rossi quelli più scelti ad essere affinati. In generale è sempre meglio optare per vini e liquori più strutturati, con un grado maggiore di alcol e di polifenoli.
Indicativamente la durata dell’affinamento può avere una durata che si aggira tra i 18 e i 24 mesi. Dipende anche dalle dimensioni della botte e dall’intensità desiderata.

3. Effettua travasi periodici

Il travaso è necessario per impedire la formazione di cattivi odori durante tutta la conservazione del vino in botte. Questo facilita inoltre lo sviluppo degli aromi ricercati.

4. Effettua le colmature

La colmatura è un altro intervento periodico che non devi dimenticare e ha l’obiettivo di compensare la naturale perdita del prodotto dovuta all’evaporazione dell’acqua e dell’alcol.
In certe condizioni di umidità e temperatura la perdita in un interno anno potrebbe anche arrivare al 10%.

5. Conservazione in bottiglia

In seguito al travaso in bottiglia, mantieni le bottiglie preferibilmente in orizzontale. Ciò consente al tappo di restare umido a contatto con il vino e quindi di rimanere elastico evitando gli scambi gassosi con l’esterno che andrebbero a influenzare negativamente il gusto del vino.
Una buona scelta è anche quella di optare per una bottiglia di vetro scuro per impedire alla luce di filtrare e alterare il colore.

Conservare il vino in botte di rovere: prezzi e offerte barrique

Oggi è possibile acquistare una barrique ad un buon prezzo se si sa dove trovare le migliori offerte. Qui di seguito riportiamo un elenco di prodotti, tenuto sempre aggiornato, per conservare il vino in botte di rovere acquistabile in offerta o in sconto.

Bestseller No. 1
YLKCU Botti per Vino Botte in Legno per Vino, Botte di Rovere Effetto Rovere, Botte di Whisky Botte di Grappa, Botte di Vino in Rovere per stoccaggio o invecchiamento del Vino, 50L
  • Piccolo ma sorprendente. Questa botte di whisky racchiude molta classe in un piccolo pacchetto. Il barilotto di legno delle dimensioni di un tavolo colpisce una silhouette impressionante con la sua superficie in legno liscia e non finita e l'hardware in metallo finto rame.
  • Servi il whisky con stile. Combinando forma e funzione, il barilotto di whisky funge da raffinato distributore di bevande che sicuramente stupirà i tuoi ospiti. Oppure per una serata, coccolati, rilassati e servi il tuo bicchiere con stile.
  • Display sofisticato e accento domestico. Piccolo e abbastanza sottile da integrarsi nella maggior parte dei temi di arredamento della casa, il barile di whisky in legno massello viene fornito con un supporto in legno non finito abbinato. Visualizzalo nella tua cucina per enfatizzare un tema rustico da bar o usalo nel tuo minibar per completare i tuoi bicchieri.
  • Personalizza e infondi. Personalizza le tue bevande preferite infondendole con sapori unici e personalizzati. Metti erbe aromatiche e spezie fresche nella botte insieme al tuo spirito preferito e lascia che si infondano per un trattamento speciale. Nota: il barilotto contiene un rivestimento/sacchetto interno di plastica; il contenuto non venga a diretto contatto con il legno.
  • Ottimo regalo per adulti. Perfetto per gli amanti del whisky, il barile di whisky in miniatura è il regalo ideale per qualsiasi intenditore di liquori pregiati. La canna è comoda da montare e include tutte le parti necessarie, quindi è pronta per l'uso appena estratta dalla scatola.
Bestseller No. 2
Botte di legno con sportello. Mobile bar per vino, whisky, birra e altri alcolici Armadietto per bevande, portabottiglie di vino - tavolino
  • Portabottiglie per vino a botte – altezza 81 cm x 48 cm x 43 cm
  • Nuovo barile in legno con doppia porta. Cerchi in legno massello e metallo nero
  • Ottimo design in casa, ideale per conservare vini, bottiglie di whisky e bicchieri
  • Barile Whisky Bar con ripiano interno. Può contenere fino a circa 35-40 bottiglie
  • Fatto a mano - Si acquista dal produttore
Bestseller No. 3
DanDiBo Scaffale-Vino Botte 0416 Bar Porta-Bottiglie 84 cm per 42 bottigl. Scaffale Botte Botte-Legno Porta-Bottiglie
  • Scaffale-vini - Botte-vini Molto decorativo
  • Realizzato in legno e con verniciatura a smalto di qualità
  • Dimensioni: Alt. ca 84 cm, larg. ca 50 cm, prof. ca 50 cm
  • Con 42 posti standard per bottiglie vino da 0,75L . (NO bottiglie da 1L)
Bestseller No. 4
BOTTE PER ALIMENTI In acciaio inox 18/10 (LT 500 - Ø72 - H124-1' - S/TAPPO)
  • In acciaio inox 18/10 (AISI 304), fiorettato, saldato. Dotata di coperchio parapolvere. Con predisposizione rubinetto. Spessore 6/10.
Bestseller No. 5
Temesso Botte da Vino Rustica in Rovere, barile, da Usare Come Tavolo, Decorazione - Altezza 95cm, Contenuto 225 litro (con Fissaggio degli Anelli)
  • Un elemento decorativo per il vostro giardino molto pratico nell'utilizzo come tavolo. Pensato per outdoor e indoor. Facile da spostare
  • Altezza : ca. 95 cm , 225 litri , Peso : ca. 50 kg, Diametro : ca. 70 cm nella metá e ca. 53-58 cm sopra
  • La botte proviene da aziende vinicole in Italia, in Spagna e in Francia
  • In rovere - legno massiccio. Anelli in ferro zincato fissati mediante chiodi
  • Consegna con spedizione
Bestseller No. 6
Botte in legno di quercia Botti di whisky di quercia, Botti di vino, Bidoni per la conservazione del vino, Può essere usato per Brewing o memorizzazione Birra, Liquore, Whisky, Brandy (1.5L / 3L / 5L
  • 【Uso】: abbassa il rubinetto, metti la botte di vino sul tavolo, con la bocca rivolta verso l'alto, versa lentamente le bevande dal connettore del rubinetto, quindi stringi il rubinetto. Per qualsiasi domanda, contatta immediatamente il nostro team di professionisti, il nostro team sarà in Solve per te entro 24 ore.
  • ★ La qualità generale delle botti di rovere è di alta qualità.La lattina interna è rivestita con un foglio di alluminio per uso alimentare.Può conservare una varietà di prodotti fatti in casa come vino rosso, vino bianco e altri vini.Conserva anche bevande di acqua pura per una conservazione a lungo termine.
  • ★ Caratteristiche della botte di vino: rovere di alta qualità, aspetto splendido, pesante e pesante, resistente, lavorazione squisita e pregevole fattura.
  • ★ Il rovere ha i benefici di stabilizzare e aumentare il colore del vino, rendendo il vino molto chiaro e il colore del vino trattato con rovere è piacevole.
  • ★ La quercia può volatilizzare polifenoli e alcoli aromatici nel vino.Alcuni vini ottenuti da botti di rovere possono aggiungere struttura e rendere il vino più morbido e delizioso.